Giovedi, 18 Lug 2019, 17:05
Welcome Guest | RSS
 
Home DMCA Copyright Disclaimer BlogIscrivitiLog InSupport Ticket
Blog » 2015 » Maggio » 11 » #M5S Cinque Stelle al veleno: «La Boldrini offende Cremona in un tweet»
23:51
#M5S Cinque Stelle al veleno: «La Boldrini offende Cremona in un tweet»

Continua a far discutere la visita istituzionale del presidente della Camera dei deputati

Il parlamentare Toninelli: «Cremona non è Arvedi, ma tutti quelli che la abitano e la amano. Non si parla di attenzione all’ambiente senza sapere nulla dei problemi di salute della città»

La visita del presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, di venerdì scorso (LEGGI QUI), continua a far discutere. Dopo la presa di posizione della portavoce pentastellata in Comune, Lucia Lanfredi, che ha dato forfait all’appuntamento in solidarietà ai parlamentari espulsi proprio da Boldrini (LEGGI QUI), ci pensa Danilo Toninelli, deputato M5S, a rintuzzare le braci, prendendo spunto da un messaggio social in cui la presidente della Camera in 140 caratteri dice «Alle acciaierie #Arvedi di #Cremona: eccellenza del territorio, innovazione tecnologica nel rispetto dell’ambiente(s)».

«La Boldrini omaggia Cremona con un tweet trionfale a favore delle Acciaierie Arvedi  – incalza Toninelli –. Primo: Cremona non è Arvedi ma sono tutti coloro che la abitano e la amano. Secondo: parlare di innovazione tecnologica nel rispetto dell’ambiente in riferimento alla Arvedi senza sapere nulla dei problemi ambientali e di salute di Cremona, offende tutti i cittadini cremonesi. Evidentemente la Presidente ha solo riportato quello che le hanno detto, senza chiedersi se corrispondesse a realtà».

QUELL’INTERROGAZIONE DIMENTICATA – Il deputato del Movimento 5 Stelle evidenzia quindi lo stato di salute della provincia: «Eppure i dati tumorali di Cremona preoccupano e le cause iniziano a comprendersi soprattutto dopo il disastro ambientale che ha portato all’arresto di alcuni dirigenti della ex raffineria cittadina Tamoil – osserva –. Quindi, sulla base di quali rilevazioni definisce rispettosa dell’ambiente l’Acciaieria Arvedi? Come MoVimento Cinque Stelle abbiamo presentato un’interrogazione parlamentare a mia prima firma per sollevare l’attenzione sulla pericolosa presenza di diossina in prodotti del territorio, riscontrata nel corso di una specifica indagine medica svolta nei Comuni di Spinadesco e Cremona, che è senza risposta da un anno e mezzo».

I PUNTI DA CHIARIRE – «Sollevato il caso anche in Regione – prosegue – nello scorso gennaio grazie alla portavoce Iolanda Nanni abbiamo evidenziato come le centraline che rilevano la qualità dell’aria, sui cui dati si fondano le asserzioni sul rispetto dell’ambiente, sono collocate a 20 km dall’acciaieria e quindi inidonee a rilevazioni precise, e chiesto che ve ne fossero nei suoi pressi; che nessun controllo è stato effettuato sulle acque utilizzate per lo spegnimento degli incendi causati dalle pericolose esplosioni avvenute nei mesi di ottobre e novembre 2014 presso gli stabilimenti; abbiamo richiamato l’attenzione sullo sforamento anomalo dei livelli di polveri sottili registrati nel mese di gennaio».

«Di tutto questo la Presidente Boldrini – conclude Toninelli –, che si pregia di essere stata eletta in un partito che l’ecologia la ha anche nel nome, dovrebbe essere informata prima di parlare di rispetto dell’ambiente».

Category: Politica | Views: 531 | Added by: Antonella | Rating: 0.0/0
Numero Commenti: 0
avatar
The Freedom Movement © 2013-2019
Free web hostinguCoz