Martedi, 23 Lug 2019, 06:01
Welcome Guest | RSS
 
Home DMCA Copyright Disclaimer BlogIscrivitiLog InSupport Ticket
Blog » 2015 » Maggio » 11 » #M5S - Il nuovo modello di sviluppo delle risorse umane: ispirare e guidare le persone verso una visione
10:32
#M5S - Il nuovo modello di sviluppo delle risorse umane: ispirare e guidare le persone verso una visione

 

risorse-2

Quanto più il cambiamento dell’ambiente esterno è rapido, tanto più le imprese non possono fare esclusivamente affidamento sul sapere e sul patrimonio consolidato, ma sono costrette ad affinare e rinforzare la capacità di fronteggiare e risolvere problemi nuovi e inaspettati.

 

Modelli organizzativi, teorie e principi di management, tecnologie e mezzi di produzione costituiscono parametri di riferimento fondamentali e imprescindibili, purché vi sia la capacità dell’impresa di applicarli e tradurli in reali azioni di miglioramento continuo: ciò è possibile solo attraverso le risorse umane, solo attraverso lo sforzo congiunto di tutte le persone che operano in azienda.

Le performance di alto livello sono sempre riconducibili al lavoro di persone competenti, preparate e soprattutto motivate.

L’imprenditore deve affidarsi a persone che condividano con lui la tensione verso gli obiettivi aziendali, che siano pronte a fronteggiare anche le situazioni più critiche, in grado di assumersi responsabilità e di fornire il proprio contributo nel processo di sviluppo organizzativo.

L’imprenditore, o coloro che ricoprono posizioni manageriali di leadership e coordinamento, sono sempre più chiamati ad una gestione innovativa delle risorse umane, che persegua obiettivi di potenziamento e aggiornamento continuo delle loro competenze, di responsabilizzazione al lavoro, di motivazione e sostegno, di riscoperta della cultura di gruppo.

Chi coordina gruppi di persone in azienda deve possedere oggi abilità strategiche che definiscono la sua leadership e giustificano la sua autorevolezza di fronte alle persone con cui condivide il lavoro. Non si tratta di “gestire le persone”, modello ormai superato, ma di “ispirare e guidare le persone verso una visione”.

Questo implica il possesso di capacità di diverso ordine:

  • CAPACITÀ DI VISIONE: comprendere la Visione dell’impresa sulla base delle indicazioni del vertice, farla propria, arricchirla attraverso le proprie competenze specifiche e diffonderla ai propri collaboratori;
  • GENERARE TENSIONE VERSO L’OBIETTIVO: chiarire continuamente gli obiettivi strategici e operativi e motivare le persone verso il raggiungimento degli stessi;
  • VALORIZZARE LE RELAZIONI: favorire l’incontro soggetto-impresa, diffondere in azienda la cultura di gruppo e la logica del collega come un “cliente interno”;
  • VALUTARE LE PERFORMANCE: valutare prestazioni e potenziale dei collaboratori nell’ottica di pianificare percorsi di crescita personale e professionale;
  • PROGETTARE INIZIATIVE DI FORMAZIONE: monitorare le competenze tecniche e trasversali delle persone ed individuare aree di miglioramento da potenziare attraverso la formazione continua.

Queste ed altre competenze manageriali sono in grado di preservare il valore d’impresa e creare nel tempo i presupposti per svilupparlo. Tale valore risiede nelle conoscenze, capacità, qualità personali e sforzi che le persone quotidianamente agiscono in azienda  e che occorre convogliare ed orientare verso mete comuni e obiettivi sfidanti.

Category: Italia | Views: 463 | Added by: HAL | Rating: 0.0/0
Numero Commenti: 0
avatar
The Freedom Movement © 2013-2019
Free web hostinguCoz