Lunedi, 15 Lug 2019, 19:00
Welcome Guest | RSS
 
Home DMCA Copyright Disclaimer BlogIscrivitiLog InSupport Ticket
Blog » 2015 » Maggio » 19 » #M5S - Ora anche il Jobs Act rischia l'incostituzionalità
17:19
#M5S - Ora anche il Jobs Act rischia l'incostituzionalità

image.jpg

Il M5s ha da sempre sostenuto che il Jobs Act era una delega in bianco che rischiava l'incostituzionalità. Ora a confermare questa nostra teoria, sono stati i Consulenti del lavoro che hanno messo l'allarme su una eventuale pronuncia della Corte Costituzionale che avrebbe effetti devastanti, a livello sanzionatorio, per lo Stato.

L'incostituzionalità della norma deriverebbe da un eccesso di delega. Le nuove regole del lavoro dovrebbero essere state applicate solo per le nuove assunzioni, ma il decreto legislativo che è stato approvato dal governo, ha previsto l'applicazione delle regole del nuovo contratto a tutele crescenti anche per la conversione, successiva all'entrata in vigore del decreto, di contratti a tempo determinato o di apprendistato in contratti a tempo indeterminato.

Dopo la recente sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato illegittima la norma che ha escluso, per gli anni 2012 e 2013, l'applicazione della perequazione automatica per i trattamenti pensionistici di importo complessivo superiore a tre volte il trattamento minimo, fra qualche anno rischiamo un'altra pronuncia simile.

Questa volta per colpa del governo Renzi.

Il governo faccia marcia indietro.

Category: Politica | Views: 575 | Added by: HAL | Rating: 0.0/0
Numero Commenti: 0
The Freedom Movement © 2013-2019
Free web hostinguCoz