Lunedi, 16 Set 2019, 01:12
Welcome Guest | RSS
 
Home DMCA Copyright Disclaimer BlogIscrivitiLog InSupport Ticket
Home » 2015 » Maggio » 26

 

"Oggi, dopo l'assemblea dei soci FNM, sono andato al palazzo della Regione Lombardia per un appello a tutti quelli che vogliono introdurre il Reddito di Cittadinanza in questa regione meravigliosa. Noi vogliamo portare avanti la nostra proposta sul Reddito di Cittadinanza, che è straordinaria, ma non perchè l'abbiamo fatta noi: il Reddito di Cittadinanza è in tutta Europa. Non c'entra niente il "noi... voi... destra... sinistra... la lega, non la lega...". La facciamo insieme, ci dobbiamo abbracciare su questa cosa. ... Leggi Articolo Completo »

Category: Italia | Views: 972 | Added by: HAL | Date: 26 Mag 2015 | Comments (0)

Ce l'abbiamo fatta: dopo sei mesi di immobilismo la Commissione di inchiesta sui centri per i migranti compie finalmente la sua prima visita ispettiva. Destinazione Cara di Mineo, una delle più grandi strutture per l'accoglienza dei profughi in Italia. Un centro che dietro nasconde storie di affari e clientelismi della casta politica. 
 
Partiamo dai gestori, vale a dire dal famoso circolo degli alfaniani che gravita intorno alla struttura. Sono sempre lì, non li smuove nessuno e da anni pilotano gare, piazzano uomini e macinano denaro in modo illecito. Il primo nome è quello di Anna Aloisi, sindaco di Mineo e fedelissima del ministro Alfano, alla guida di "Calatino Terra di Accoglienza", uno dei consorzi coinvolti nell'assegnazione e nella gestione degli appalti del Cara di Mineo. Pri ... Leggi Articolo Completo »

Category: Italia | Views: 1108 | Added by: HAL | Date: 26 Mag 2015 | Comments (0)

 

"Il governo ha varato un 'Green act' al contrario, che chiameremo "Black act" perchè aiuta nuovamente inceneritori di rifiuti e mega centrali a biomasse, tagliando drasticamente i contributi ai piccoli impianti alimentati con energie rinnovabili.

E' un provvedimento assurdo che è già stato bocciato delle associazioni ambientaliste, in primo luogo Legambiente. Prevede tagli fino al 40% agli incentivi per l'eolico destinati ai piccoli impianti e del 24% per il mini idroelettrico dall'altra parte non ci sono tagli agli incentivi per i rifiuti da bruciare negli inceneritori, che potranno beneficiare di tariffe più alte rispetto a quelle previste per l'eolico.

L'incenerimento oltre ad essere una pratica che dan ... Leggi Articolo Completo »

Category: Natura, Ambiente, Salute | Views: 1129 | Added by: HAL | Date: 26 Mag 2015 | Comments (0)

The Freedom Movement © 2013-2019